Il palazzo del Re Sole dei giorni nostri: Château Louis XIV

2

Una replica di Versailles dove il lusso sfrenato incontra la tecnologia: viaggio all’interno del soprendente palazzo Château Louis XIV

versailles replicaA pochi minuti di macchina da Parigi sorge una villa di lusso che apparentemente potrebbe esser un palazzo storico ma che di storico ha solo le sembianze: quelle di Versailles.chateau12Il palazzo in questione si chiama Château Louis XIV, un nome che è chiaro e ineluttabile rimando alla grandezza e allo splendore del Re Sole. Costruita in meno di tre anni, questa replica in versione high tech di Versailles, si sviluppa intorno ad una superficie di 23 ettari di giardino e dispone ambienti per 50.000 mq.Screen-shot-2012-12-15-at-11.39.55-AMUna costruzione colossale che se all’apparenza sembra uscita dalla mano esperta di lontani progetti, risale invece al 2011. Proprietario di questa monumentale e megalomane villa è un magnate arabo del real estate che evidentemente non ha badato a spese per ricreare i fasti del glorioso passato francese (si calcola che siano stati spesi circa 170 milioni di dollari)chateau6Salita alle cronache come possibile location del matrimonio di Kim Kardashan che qui avrebbe voluto organizzare ricevimento  ma che alla fine  scelse un fortino italiano del 16° secolo, la villa fa parte di una collezione di residenze di prestigio pubblicizzate sul sito dell’azienda Cogemad costruttrice in cui si legge che offre  residenze uniche grazie all’ expertise dei migliori architetti del mondo.vr1

Ma cosa offre questa moderna Versailles?

Un impressionante numero di saloni riccamente decorati rispettando disegni e decori dell’epoca, che sfilano uno dietro l’altro, fanno da corollario ad ambienti unici e lussuosi – seppur vuoti e senza neanche un arredo.Screen-shot-2012-12-15-at-11.33.13-AMe2dd32ed2d2c601ccb4ac1dc24e0474dScreen-shot-2012-12-15-at-11.34.00-AMScreen-shot-2012-12-15-at-11.35.14-AMUn intero piano è dedicato al benessere, con una piscina interna e una scoperta, una spa, una sala giochi, un campo da squash, una sal cinema e una discoteca. I sotterranei ospitano poi una cantina capace di contenere oltre 3000 bottiglie di pregiatissimo vino.61523126bc93daad69c5e9858d8072d7chateaudisco Ma c’è di più: la villa ospita anche un enorme acquario che riveste le pareti di un salotto.acquariumchateauLo sfarzo di questa moderna reggia di Versailles è imponente in tutti gli ambienti che offrono affreschi mozzafiato come quello della cupola centrale.chateaufrescoes

Nei giardini le luci e le fontane sono controllate da un’ app grazie alla quale si possono attivare i giochi d’acqua e l’intera illuminazione.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Commenti

commenti

2 Comments

  1. Kuttel Susy ha detto:

    A che serve tutto questo ben di Dio. Ad avere più spese, più responsabilità e crearsi più problemi. Forse il proprietario si è immaginato che vivrà per l’eternita e ha dimenticato che alla sua morte deve lasciare tutto su questa terra. Chi gliel’ha fatto fare? E più libero uno che non ha niente, e non ha niente da perdere. Basta che c’è la salute e un lavoro normale per vivere e gustare le bellezze di questo mondo. Andare al mare prima del tramonto del sole che sorgerà di nuovo per tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi altro:
Dove cercare la seconda casa all’estero. Dalle Baleari all’Egeo, ecco dove mare fa rima con affare

Visti dall’estero, noi Italiani passiamo - non senza ragione - per un popolo sì pittoresco, creativo e imprevedibile, ma anche...

Il giro del mondo in 80 case da sogno: il paradiso all’improvviso

Inizia un viaggio nelle più belle case da sogno del mondo: un viaggio che durerà 80 giorni con ottanta case bellissime che saranno vi faranno...

Chiudi