24 ambienti diversi in 30 mq

A Hong Kong, la città verticale, dove lo spazio è un lusso e la massima densità è la regola, ottimizzare sembra essere la parola d’ordine.

La maggior parte degli appartamenti sono piccoli e molto costosi, per questo motivo razionalizzare gli spazi diventa una necessità imprescindibile.

L’architetto Gary Chang  ha deciso di progettare un appartamento di circa 30 mq proprio per rispondere a questa esigenza:  l’appartamento progettato con il nome di “Domestic Transformer” infatti è in  grado di trasformarsi in 24 diversi ambienti, grazie ad un sistema di soli pannelli scorrevoli e pareti mostrato dallo stesso architetto nel video di seguito.